Di fronte alle molte richieste provenienti da più parti, Regione Liguria, in accordo con i vertici del Gaslini, ribadisce la piena disponibilità a trasportare in Italia ed accogliere presso l’ospedale pediatrico genovese il piccolo Alfie, il bimbo britannico con una malattia neurodegenerativa ignota e ricoverato presso l’ospedale pediatrico di Liverpool.
Anche in vista della nuova udienza convocata dall’Alta Corte per oggi pomeriggio, il presidente Giovanni Toti e la vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale affermano: “In accordo con l’ospedale Gaslini, siamo pronti a farci carico anche del trasporto del piccolo Alfie dall’ospedale di Liverpool al Gaslini Genova, un’eccellenza della pediatria, dove potrà avere in assoluto la migliore assistenza di cui necessita. Confidiamo – concludono – che la nostra disponibilità possa essere ulteriormente considerata a valutata in ogni aspetto”.