Mercoledì 25 aprile Sanremo celebra la Festa della Liberazione con il seguente programma:
– ore 9.30, piazza Colombo: formazione del corteo, partecipazione del Corpo Bandistico “Città di Sanremo”
– ore 9.45: sfilata in via Matteotti, corso Mombello. Sosta e deposizione delle corone al Monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale, al Monumento ai Caduti di Cefalonia e al Monumento alla Resistenza.
Ai giardini Gino Napolitano, si svolgerà la cerimonia con il seguente programma:
– ore 10.15: benedizione per i Caduti, preghiera per la pace
– ore 10.30: “preghiera del ribelle” interpretata da Franco D’Imporzano
– ore 10.45: interverranno sulle tematiche della Resistenza una studentessa della scuola media statale “Dante Alighieri” (tema della pace) e gli alunni dell’IIS Marconi (tema della Costituzione)
– ore 11: saluti dell’Amministrazione comunale
– ore 11.15: orazione ufficiale tenuta dall’avv. Ersilia Ferrante, attivamente impegnata in associazioni cittadine culturali e di promozione sociale
La cerimonia si concluderà con l’esecuzione di “Fischia il vento” da parte del corpo bandistico “Città di Sanremo”.
I cittadini di Sanremo sono invitati ad esporre il Tricolore.