Domani, sabato 14 aprile alle 11, l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola parteciperà all’evento “Switch si può fare”, in programma all’Auditorium della Camera di Commercio Riviere di Liguria, a Imperia. Scajola, in particolare, interverrà alla tavola rotonda “Il processo: gestione, criticità, resistente, strategie, opportunità, visioni”.
Al centro del dibattito, il riuso e il recupero sostenibile delle aree urbane e delle costruzioni.
“Si tratta di una iniziativa particolarmente significativa – spiega l’assessore -, alla quale partecipo con piacere, come ho già fatto in passato per altri appuntamenti di Switch. Il confronto con gli operatori e le categorie è uno dei tratti fondamentali del nostro percorso amministrativo, poiché dal territorio e da chi opera nei diversi settori giungono sempre indicazioni utili e preziose per la stesura di norme efficaci, applicabili e libere da pastoie burocratiche”.
“Quello del recupero e della riqualificazione urbana è un tema strategico – prosegue Scajola – che stiamo affrontando con un disegno di legge in corso di presentazione ai territori, proprio per raccogliere suggerimenti e proposte. L’idea è quella di dare un’opportunità concreta ai comuni, quella di poter rigenerare le aree urbane, riqualificando senza ricorrere a nuove cementificazioni. Un modo per offrire occasioni di sviluppo e consentire la valorizzazione di un’edilizia di vecchio stampo molto diffusa in Liguria, che necessita di essere recuperata senza impattare su un territorio fragile come il nostro”