La Finanza ha sequestrato in porto a Genova 21 tonnellate di farmaci sbiancanti della pelle, arrivati dall’India, indicati nei documenti di accompagnamento come cosmetici. Per la Finanza sono medicinali destinati ad essere posti in commercio anche in Italia attraverso dedicati negozi etnici “afro-shop”. A gestire il commercio un’azienda milanese specializzata nel commercio all’ingrosso di medicinali. Le creme se usate in modo inappropriato possono causare danni alla salute.