Nell’assemblea pubblica del 13 aprile, tenutasi a Palazzo di Giustizia di Imperia, è stato discusso il programma della Federazione Confsal-Unsa.
L’Unsa-Confsal guarda al futuro e chiede:
1) Nuovi indicatori per il prossimo rinnovo contrattuale
2) Stanziamenti per il CCNL 2019-2021
3) Nuovi strumenti per autofinanziamento fondi per la contrattazione integrativa
4) Pensioni ripristino del sistema delle quote (100)
5) In pensione con 41 anni di contributi
6) Trattamenti di fine servizio con erogazione entro mesi sei (Vedi Ord. Tribunale di Roma in data odierna)
7) Assunzioni nella P.A.
8) No ad ulteriori privatizzazioni del lavoro pubblico
9) Sistema pensionistico, separazione dell’assistenza dalla previdenza
10) Fondo Credito: da una gestione trasparente, mutui e prestiti a tassi agevolati
11) Rinnovo del CCNL 2019/2021
12) Nuovo Ordinamento professionale
13) Nuovi Contratti integrativi di Amministrazione
14) Diritto alla Carriera con progressione tra le aree
15) Fondo di solidarietà per accesso anticipato alla pensione e ricambio generazionale.