“Entro le prossime 48 ore dovremmo sapere se il Tar della Liguria sospende il provvedimento e accoglie il nostro ricorso. In materia elettorale la procedura è d’urgenza” dice all’agenzia Ansa, Massimo Di Fazio, portavoce della minoranza comunale di Triora. La data del decreto di scioglimento ha seguito di quasi due mesi la comunicazione del decesso. Il Consiglio comunale di Triora è stato sciolto il 28 marzo quando il termine ultimo per esser inseriti nella tornata elettorale 2018 era il 24 febbraio.
Se il Tar non dovesse ammettere il ricorso, Triora tornerà alle urne nella primavera 2019.