Ventimiglia| La Polizia di Stato è intervenuta nel quartiere di Roverino nei pressi del cimitero di Ventimiglia sabato notte quando un 37 enne da quanto segnalato dai vicini aveva esploso dei colpi di pistola. Dopo aver rintracciato l’uomo gli agenti trovavano durante i controlli nell’abitazione due pistole scacciacani, regolarmente detenute in quanto di libera vendita, dalle quali provenivano i colpi uditi in precedenza nel quartiere. E nel proseguimento delle verifiche in casa del 37 enne venivano ritrovati tre proiettili 7,65 non legalmente detenuti. Di qui i provvedimenti.