Tutto pronto, all’Ecovillaggio Torri Superiore, per la terza edizione dell’ormai tradizionale “Festival di Primavera”. In programma da venerdì 6 a domenica 8 aprile nel caratteristico borgo dell’entroterra ventimigliese, l’evento è organizzato congiuntamente da Associazione Torri Superiore, Associazione Creatorri e rete di Imprese Le Terre di Confine, con il patrocinio del Comune di Ventimiglia e il sostegno di BCC – Banca di Caraglio e Coop Liguria.
Tutto il programma è, come filo conduttore, riferito alla rinascita della natura e al desiderio di affrontare e vivere “insieme” (come recita il titolo “Sinergie – Insieme è meglio”) una serie di tematiche strettamente legate alla vita odierna.
In programma è una serie lunghissima di appuntamenti che, nell’arco delle tre giornate, spaziano dalla musica al teatro, dalla letteratura agli approfondimenti sui temi della sostenibilità agricola e ambientale, dall’arte al trekking alle molte discipline olistiche, come nel caso dello yoga, della meditazione, dello yoga della risata e della mindfulness.
Un occhio particolarmente attento sarà rivolto ai bambini, ai quali, oltre a vari laboratori, è destinato un appuntamento con la creatività artistica, rappresentata dalla Land Art.
“Anche in quest’occasione, così come negli anni precedenti – affermano gli stessi organizzatori – il cartellone comprende una varietà di scelte che può suscitare gli interessi di un pubblico vastissimo e coinvolgere attivamente le persone in sessioni, conferenze e spettacoli curati da professionisti dei rispettivi settori”.
Sabato pomeriggio, inoltre, negli spazi dell’Ecovillaggio sarà organizzato un mercatino tipico di prodotti agroalimentari e artigianali.
Importante l’apporto organizzativo dell’Ecovillaggio che, oltre ad alloggiare i turisti richiamati dall’evento, offre la possibilità di pranzare e cenare a prezzi convenzionati, con menù vegetariano e vegano, e cura, tra l’altro, l’Aperitivo in piazzetta, di sabato sera, e l’ormai partecipatissima Gara di torte, della domenica pomeriggio, un momento che offre la non trascurabile possibilità di assaggiare gratuitamente i prodotti e scegliere, con il proprio voto, il dolce più apprezzato.