Ad Imperia ieri sera verso le 23 ai Carabinieri sono arrivate diverse richieste di intervento sul 112 segnalando un uomo che aveva infranto le vetrine prima del negozio di animali in via della Repubblica 11 e quella del vicino bar.
L’intervento tempestivo dell’autoradio in turno del nucleo radiomobile Carabinieri ha consentito, dopo aver acquisito da alcuni testimoni la descrizione dell’uomo, di rintracciarlo subito dopo, ancora con una mano sanguinante per le ferite riportate con i vetri che aveva infranto. Alla vista dei Carabinieri, D.F.S. 34enne di Imperia, anziché desistere, ha opposto resistenza ai due militari che con non poche difficoltà, e l’ausilio di personale della Questura presente sul posto, sono riusciti a contenerlo ed accompagnarlo negli uffici di viale Matteotti, dove, ultimate tutte le formalità è stato dichiarato in arresto.
Sono ancora in corso le verifiche da parte dei titolari degli esercizi commerciali danneggiati per riscontrare il possibile furto di oggetti o denaro dai negozi. Per il 34enne, non nuovo ad episodi analoghi, una notte in cella, e stamattina il processo per direttissima.