Daspo di un anno per un un quindicenne tifoso dello Spezia che non potrà assistere a manifestazioni calcistiche su tutto il territorio nazionale con estensione all’estero.
A fine gennaio, il ragazzo, durante Carpi-Spezia, avrebbe acceso due torce del tipo “flash” che hanno prodotto una corposa nube di fumo acre che ha investito gli altri tifosi.
Il 15enne è stato denunciato alla Procura per i minori di Bologna per il reato di lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive.