Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri di Santo Stefano al Mare hanno tratto in arresto in flagranza del reato di furto aggravato C.M., 32enne moldavo, in Italia senza fissa dimora. L’uomo, che intorno alle 19 si era recato presso il Centro Commerciale “La Riviera” di Taggia, ha raggiunto un noto negozio di abbigliamento dove, fingendo di provare alcuni capi nel camerino ha rimosso i dispositivi di antitaccheggio tentando successivamente di allontanarsi furtivamente.
Venendo scoperto dalle commesse, ha tentato di darsi alla fuga venendo bloccato all’esterno del Centro Commerciale dai Carabinieri nel frattempo intervenuti. La merce, del valore complessivo di circa 50 euro, è stata restituita all’avente diritto mentre l’arrestato è stato tradotto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.