Due delle società che fanno capo alla Trony sono fallite, ma ai lavoratori è stato detto semplicemente di tenere chiuso e sono stati sospesi i pagamenti degli stipendi, senza che sia stata avviata procedura di licenziamento.
Il magazzino Trony di Camporosso è chiuso da sabato, quello di Imperia ha la scritta “chiuso per inventario”. Una situazione assurda, affrontata ieri nella sede provinciale della Cgil di Imperia, collegata in videoconferenza con la sede nazionale che sta affrontando il problema, come scrive Andrea Pomati su “La Stampa”.