Giulio Ambrosini, segretario provinciale imperiese della Lega, si è dimesso. Sabato scorso aveva partecipato alla convention dell’ex ministro Claudio Scajola, candidato a sindaco alle elezioni di comunali provocando le critiche del segretario ligure della Lega Edoardo Rixi e di Giovanni Toti che vogliono un altro candidato. “La mia scelta chiarisce la posizione della Lega nell’assetto di coalizione di centrodestra per evitare equivoci e fraintendimenti, già oggetto di confusione nell’elettorato e nel partito” spiega Ambrosini all’Ansa.
“La sua partecipazione alla convention di Scajola è stata inopportuna. Dovrebbe saperlo chi riveste un ruolo del genere” dice il consigliere regionale della Lega Alessandro Piana, proposto commissario del partito a Imperia.