Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato ha eseguito un ordine di carcerazione a carico di un cittadino del Senegal, notato dagli agenti di polizia nei pressi del Commissariato P.S. di Ventimiglia in possesso di una vistosa borsa portata a tracolla.

Sottoposto a controllo di polizia, la merce, destinata alla vendita, risultava essere contraffatta.

Accompagnato negli Uffici del Commissariato, dagli accertamenti espletati tramite la banche dati delle Forze di polizia, l’ambulante è risultato essere destinatario di un ordine di carcerazione emesso nel novembre nel 2017 dall’Autorità Giudiziaria di Imperia per la condanna ad 8 mesi di carcere per reati di ricettazione e vendita di prodotti con marchio contraffatto.

Lo straniero è stato quindi tradotto presso la casa Circondariale di Sanremo per l’espiazione della pena e denunciato in stato di libertà per possesso di merce con marchio contraffatto; la relativa merce – cioè giubbotti riproducenti quelli di prestigiosa marca di caratura internazionale – è stata sottoposta a sequestro penale.