Il sindaco di Santo Stefano al Mare Elio Di Placido è accusato di abuso d’ufficio perché, secondo l’accusa, avrebbe aiutato il figlio permettendo che ottenesse un lavoro da fisioterapista nella casa di riposo gestita dal Comune. Oggi il sindaco dovrà comparire davanti al gup per l’udienza preliminare in Tribunale a Imperia, al termine di un’indagine della Finanza. Il figlio di Di Placido aveva sostituito il fisioterapista titolare del posto, andato in pensione, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.