E’ sempre più delicata la situazione di Rivieracqua, società pubblica chiamata a gestire l’intero comparto idrico di circa 40 Comuni in provincia di Imperia. La stagione balneare si avvicina, ma non vengono effettuati gli indispensabili interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle reti fognarie. Se entro pochi giorni la società consortile non sarà in grado di avviare la manutenzione ordinaria della rete fognaria, sarà il Comune di Sanremo a farsene carico per poi rivalersi su Rivieracqua, come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX”.