E’ in programma sabato (ore 19:00, via Soleri 12, Taggia) il nuovo appuntamento con Banchéro Caffè (i libri come non li hai mai visti), piccola rassegna letteraria proposta dall’Associazione culturale Teatro del Banchéro, nel quale verrà presentato “All’ombra delle palme tagliate” (Amos Edizioni) il primo libro di poesie di Marino Magliani, scrittore imperiese (è originario della val Prino) che abita in Olanda.

“All’ombra delle palme tagliate” (collana calibano, prezzo 16 euro, 168 pagine) è un libro di poesie “che – spiega l’Editore – cantano l’entroterra ligure, un tempo cattedrale di ulivi. Ora a chi fatica su queste terre viene a mancare persino l’identità di sentirsi contadino. Queste poesie sono racconti, sono dialoghi tra chi se n’è andato, e torna, e chi resta a mordere la vita, come lo fa l’umidità di fondovalle. Non c’è luce, e quando per caso da qualche costone si vede il mare, è una perdita di tempo perché i lavori restano da fare”.

A Banchéro Caffé verranno presentati anche i disegni di Sergio “Ciacio” Biancheri, artista di Bordighera che ha realizzato i bozzetti che accompagnano il libro “All’ombra delle palme tagliate”. Pittore, incisore, scultore e ceramista, Sergio Biancheri è stato allievo di Giuseppe Balbo, ha avuto incontri significativi con Piana, Seborga, Vigorelli, Natta, Morlotti, Biamonti, Marzé, Sutherland, Bilinski e Maiolino.