La Segreteria Regionale Autoferrotranvieri USB Trasporti ha aderito allo Sciopero Generale proclamato da USB Nazionale per l’8 marzo, per queste motivazioni:
o Contro la violenza maschile sulle donne e i femminicidi;
o Contro ogni discriminazione di genere e contro le molestie nei luoghi di lavoro;
o Contro la chiusura dei Centri antiviolenza e degli spazi delle dorme;
o Contro l’obiezione di coscienza nei servizi sanitari pubblici;
o Contro la precarietà e la privatizzazione del welfare;
o Per il diritto a servizi pubblici gratuiti ed accessibili; al reddito, alla casa, al lavoro e alla parità salariale; all’educazione scolastica, alla formazione di Operatori sociali, sanitari e del diritto;
o Per il riconoscimento e il finanziamento dei Centri Antiviolenza ed il sostegno economico per le dorme che denunciano le violenze.
Lo Sciopero si svolgerà con le seguenti modalità:
– Personale viaggiante:
• dalle ore 11.00 alle ore 15.00
– Impianti Fissi
• le ultime 4 ore del turno di lavoro (PRESIDIASSICURATI)
Saranno garantiti i servizi scolastici prima delle 11 e dopo le 15. Saranno interessate tutte le linee gestite della società Riviera Trasporti S.p.A.