Ventimiglia| I Carabinieri hanno arrestato nei giorni scorsi un muratore di 37 anni residente a Ventimiglia resosi colpevole del reato di stalking nei confronti della ex compagna coetanea madre dei suoi tre figli.
Un comportamento persecutorio nei confronti della donna che si è protratto per mesi.
L’uomo fermato dai carabinieri della città di confine si è visto convalidare l’arresto questa mattina in Tribunale ad Imperia.