Le scelte fatte con il voto lasciano impronte durature sul futuro delle citta’ e delle nuove generazioni. In questo momento la responsabilita’ per le scelte e’ particolarmente importante nel Ponente Ligure e a Bordighera, perche’ stiamo precipitando in una vera emergenza demografica con altissimo indice di vecchiaia e peggioramento tangibile della qualita’ della vita.
Una delle cause principe dell’ emergenza e’ la poverta’ dell’offerta lavorativa nella nostra zona, insufficiente a trattenere o attirare giovani. Basti pensare che la Provincia di Imperia ha la piu’ bassa percentuale di contratti a tempo indeterminato di tutte le altre province liguri, ben al di sotto della media del Nord-Ovest, e addirittura dell’Italia (che pure ha tante altre zone turistiche…). A Bordighera, il depauperamento del tessuto sociale continua a ruota libera, e una passeggiata lungo la via principale ne coglie un aspetto quantitativo che spaventa: il 22% delle attivita’ commerciali sono oggi chiuse, un netto aumento rispetto al 15% di attivita’ chiuse nel gennaio 2015. Possiamo stupirci che i giovani lascino questa terra?

Il gruppo “CIVICAMENTE PER BORDIGHERA” promosso da Mara Lorenzi desidera portare il discorso sul Lavoro all’attenzione e dibattito dei cittadini. Il Lavoro come obiettivo per i ruoli personali e sociali che assolve; il Lavoro che purtroppo non e’ certezza su cui contare ma obiettivo da raggiungere. Il Lavoro che deve diventare traguardo programmatico rigorosamente misurabile di chi prende responsabilità per il futuro della città.

Una prospettiva di ampio respiro sul lavoro, specialmente femminile e dei giovani, verra’ offerta dalla relatrice Dott.ssa Concetta Vaccaro, della Fondazione di ricerca socio-economica Censis di Roma. La Dott.ssa Vaccaro e’ laureata in Scienze Politiche, e dal 1995 ha la responsabilita’ di direzione della ricerca nel settore Salute e Welfare del Censis. Tra le molte organizzazioni cui la Dott.ssa Vaccaro contribuisce sono l’Italian Health Policy Brief, l’Associazione di Iniziativa Parlamentare e Legislativa per la Salute e la Prevenzione, e l’Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-Sanitarie e del Lavoro. La Dott.ssa Vaccaro e’ autrice di numerose pubblicazioni su temi di sociologia e valutazione di politiche sanitarie e sociali, ed e’ inoltre docente di Master presso la facolta’ di Medicina e Chirurgia dell’Universita’ La Sapienza di Roma.

Alla presentazione seguira’ dibattito con il pubblico. Tutti sono calorosamente invitati.