Nel primo pomeriggio di oggi un ragazzo ha viaggiato per 400 metri agganciato al locomotore posteriore di un treno regionale, partito dalla stazione di Ventimiglia e diretto a Genova. Il macchinista ha fermato il treno ed alcuni passeggeri hanno fatto salire il giovane dall’ultima porta della vettura. Il convoglio è ripartito ed il giovane è sceso alla stazione di Vallecrosia, allontanandosi senza farsi identificare.