In un hotel a Nizza i soldi dei clienti sono spariti in modo misterioso. Numerose banconote nei portafogli dei clienti sono state rubate e sostituite con biglietti del Monopoli. Una 44enne, incaricata di eseguire le pulizie nelle camere, è accusata di aver messo a segno questi ingegnosi furti e in questi giorni deve comparire in tribunale per provare a scagionarsi. Tra il 2013 ed il 2014 nell’hotel nizzardo in cui la donna lavorava, nelle stanze dei clienti sono spariti in totale circa 3000 dollari, come riporta “Nice Matin”.