Torna giovedì 22 febbraio (ore 17:00, Biblioteca Comunale “Alfea Possavino”) il “Tea con l’Autore”, la rassegna dedicata agli scrittori della nostra terra. Intervistato da Viviana Spada, Claudio Ceotto parlerà di sé e del suo libro “Viaggiatori vulnerabili. Ogni storia una traccia” (COEDIT).
Claudio Ceotto vive a Genova dove gestisce una piccola libreria antiquaria. Laureato in lettere e specializzato in storia delle esplorazioni geografiche, è un appassionato di viaggi e di culture altre. Il suo passato, non facilissimo, è costellato da mestieri diversi. Alla costante ricerca di nuove visioni e orizzonti, dedica molto del suo tempo al viaggio, alla scrittura e alla realizzazione di documentari.
E’ autore di numerosi libri, di viaggio ma anche di narrativa per ragazzi: A un passo dall’Orizzonte (Compagnia dei Librai), Lune indiane (Giunti 1998), Agguato nella foresta di Iguazù (Giunti 2001), Phenix (Elvetica Edizioni 2006), Il sentiero estremo (Cda&Vivalda 2008).

Viaggiatori vulnerabili. Ogni storia una traccia
Claudio Ceotto
Editore: COEDIT
Anno edizione: 2017

Un’imprevista nevicata trattiene per una notte un piccolo gruppo di amici intorno al banco de “La Tavolaccia”, il locale che Angelo ha aperto a Genova insieme alla figlia Matilde. Sono persone diverse tra loro, per età e provenienza, ma uniti da una trama leggera e resistente di amore, sia esso inteso in forma di amicizia, affetto o semplice frequentazione di anni. Intorno a quel tavolo si dipanano storie di vita e di viaggio, di scelte a volte dolorose, ricordi e sogni. Un passato che si racconta e si mescola fin quando nel locale entra Giulia.
Porta con sé una folata d’aria, un respiro nuovo e vitale che sconvolgerà il mondo ordinato di Angelo. Per oltrepassare il suo passato e i suoi fantasmi, Angelo intraprenderà il primo vero “viaggio” della sua vita: dall’altra parte del mondo, dentro se stesso, sfidando i suoi personalissimi limiti e aprendosi all’inaspettato. Ritornerà, dopo aver sperimentato l’energia di luoghi antichi e memorabili, consapevole del cambiamento, desideroso di un nuovo inizio.

Il premio letterario “Racconti della nostra terra”, che prevede una Borsa di studio, è la novità di questa decima edizione del Tea con l’Autore: finalizzato a valorizzare la cultura ligure in tutte le sue forme, è aperto alla libera partecipazione degli studenti che sono residenti nei sette comuni del Golfo Dianese e che frequentano le scuole superiori.

Il Tea con l’Autore – scrittori e poeti, famosi e meno noti, che si alternano per presentarsi e per presentare i propri lavori, intorno ad una piccola ma raffinata merenda – è organizzato dal Centro Sociale Incontro, con la collaborazione dell’Ufficio IAT e sotto l’egida dell’Assessorato alla Cultura del Comune di San Bartolomeo, con il coordinamento di Viviana Spada, giornalista.

Questo il calendario degli incontri con l’Autore (JPEG locandina qui):

Giovedì 22 febbraio
Ore 17:00
Claudio Ceotto
“Viaggiatori vulnerabili”
(Coedit)

Giovedì 8 marzo
Ore 17:00
Autori vari
“Continuamente donna”
(Associazione Il Cuore di Martina)

Martedì 20 marzo
Ore 17:00
Giornata della poesia
con l’intervento del M° Giuseppe Conte
Gabriele Borgna
Artigianato sentimentale
(Puntoacapo)
Adriana Ferrari Benedetto
Strade paralLele
(Centro Editoriale Imperiese)
Ito Ruscigni
L’opera poetica-1952-2015
(Bibliotheca Albatros)

Giovedì 5 aprile
Ore 17:00
Nanni Delbecchi
“Guida al giro del mondo”
(Bompiani)

Martedì 26 aprile
Ore 17:00
Alfonso-Sommariva
“La ragazza nella foto”
(All around)

Giovedì 3 maggio
Ore 17:00
Riccardo Mandelli
“I Fantastici 4 vs Lenin”
(Odoya)

Martedì 15 maggio
Ore 17:00
Francesco Basso e Autori vari
“Raccontare Imperia”
(Associazione Culturale Il Foglio)

Giovedì 31 maggio
Ore 17:00
Eugenio Gardella
“Sei sempre stato qui”
(Frassinelli)