La notizia che il comitato dei creditori della Porto di Imperia Spa ha accettato di prorogare l’affitto di impresa alla Go Imperia, fino al 31 dicembre 2018, ci riempie di soddisfazione.
Da un lato il porto turistico potrà continuare ad essere gestito dalla società controllata dal Comune di Imperia, quindi con una gestione pubblica dello stesso, e nel contempo viene garantita la tutela dei lavoratori.
Il gruppo consiliare del Partito Democratico è stato tra i promotori del consiglio comunale, che ha sostenuto con forza questa soluzione. Esprimiamo quindi un grande apprezzamento per questo risultato, che va nella direzione da noi indicata.
Questa nuova fase garantisce, tra l’altro, la possibilità di indire il concorso che favorirà la stabilizzazione di tutta la forza lavoro attualmente impiegata. Pensiamo che tale traguardo dimostri, con chiarezza, quale debba essere la modalità di azione del consiglio comunale: un dialogo proficuo tra le parti, nell’esclusivo interesse della città e dei suoi abitanti.
È significativo che quando si procede in tal modo si riesca a portare a casa il risultato.
Gianfranca Mezzera – capogruppo PD comune di Imperia