Moconesi 0 Imperia 4 (Castagna, Daddi, Canu, Daddi)

Formazioni
Moconesi
1 Meneghello 2 Luciani 3 Zapelli 4 Quattrone 5 Casagrande 6 De Stefani 7 Sordi 8 Ferrarotti 9 Criscuolo 10 Forlani 11 Selva
12 – 13 Monteverde 14 Torres 15 Papapietro 16- 17- 18-
Sostituzioni: 83′ esce Criscuolo entra Papapietro, 88′ esce Sordi entra Monteverde

Imperia
1 Miraglia 2 Calzia 3 Vassallo L. 4 Laera 5 Pollero 6 Ambrosini 7 Sanci 8 Giglio 9 Daddi 10 Ymeri 11 Castagna
12 Todde 13 Corio 14 Franco 15 Canu 16 Martini 17 Risso 18 Chariq
Sostituzioni: 63′ esce Giglio entra Canu, 71′ esce Ymeri entra Franco, 71′ esce Pollero entra Corio, 86′ esce
Daddi entra Martini

Ammonizioni:
Moconesi: 23′ Casagrande, 50′ De Stefani
Imperia –

Espulsioni –

Cronaca:
Al campo “C.Colombo” si affrontano Moconesi e Imperia con i nerazzurri senza Ravoncoli e Pinna. Il primo tempo
non offre particolari emozioni, il Moconesi è chiuso nella sua metà campo e l’Imperia prova ad aprire le
linee tra i reparti molto stretti tra loro. Da segnalare al 16′ un colpo di testa di Pollero che sfiora il palo
dopo un cross da calcio d’angolo di Sanci. Al 36′ Castagna con un tiro in diagonale sul secondo palo non trova
la porta dal limite dell’area di rigore. Al 43′ ci prova Ymeri imbeccato da un pallonetto di Giglio che libera
il centrocampista nerazzurro solo davanti alla porta ma Meneghello è bravo in uscita chiudendo lo specchio
della porta.
Durante la ripresa la partita si sblocca dopo solo quattro minuti con Castagna che sfrutta la ribattuta di
Meneghello per ribadire in rete dopo un tiro di Sanci che l’estremo difensore avversario devia sulla traversa.
Al 51′ Daddi raddoppia per l’Imperia con un colpo di testa al limite dell’area piccola dopo un cross da calcio
d’angolo di Sanci. Al 73′ prodigioso intervento di Meneghello che devia la palla in angolo
su un tiro a distanza ravvicinata di Daddi. Al 77′ è Canu a siglare la terza rete per l’Imperia con un tiro dal
limite dell’area di rigore sul primo palo anticipando Meneghello che non riesce a deviare il tiro.
Al 81′ ancora Daddi che chiude le marcature con un gol su tiro al volo dopo un cross dalla fascia di Ambrosini.

Dichiarazioni di Alfredo Bencardino
Durante il primo tempo abbiamo affrontato la partita con troppa frenesia da parte nostra, abbiamo schiacciato gli avversari nella loro metà campo rendendo difficili i nostri inserimenti. Nella seconda frazione di gara siamo riusciti a sbloccare la partita quasi subito, siamo entrati più determinati. Una partita che si sapeva sarebbe dovuta andare così e infatti ha rispecchiato le aspettative.