Ventimiglia| Le ricerche del parapendista che aveva allertato i soccorsi nella zona di Monte Pozzo a Bevera di Ventimiglia hanno portato i soccorritori dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino a salvare il 35enne monegasco precipitato questa mattina. Il pompiere soccorritore Philippe G. è rimasto gravemente ferito vicino al confine con la Francia. L’incidente sarebbe avvenuto in fase di decollo, a causa del vento che potrebbe aver girato la vela del parapendista, facendolo precipitare. Ha riportato traumi e fratture e si sospetta anche una emorragia interna. Sul posto è atterrato un elisoccorso proveniente da Cuneo e l’uomo è stato portato all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure