Al Casinò di Sanremo tre uomini e una donna hanno svuotato una cassetta piena di banconote dalla pancia di una slot machines, impossessandosi di 22500 euro.
La serratura non è stata forzata ed i ladri hanno agito con un passepartout o un meccanismo in grado di “ingannare” il meccanismo di protezione.
Il Casinò ha fatto scattare un’indagine interna, per esaminare le immagini della videosorveglianza e ricostruire la dinamica di quanto accaduto per prevenire casi simili, ed ha chiesto una relazione al Settore Sicurezza, come scrive Gianni Micaletto su “La Stampa”.