Nella bellissima città di Sanremo, l’attenzione è interamente dedicata all’evento più atteso dell’anno, il Festival della canzone italiana.
É grande il movimento che anima in questi giorni le strade e le attività della città dei fiori.
Fra le meraviglie della città, lo storico Hotel de Paris Sanremo, con la sua incantevole architettura in stile liberty che si affaccia sul mare continua ad affascinare, infatti la casa discografica Universal lo ha scelto come base per i suoi artisti, trasformandolo in “Casa Universal”.
Costruito nel 1897, l’Hotel de Paris Sanremo si presenta come un gioiello nel cuore della città. Rimesso a nuovo dal Gruppo Cozzi Parodi, il raffinato albergo a 4 stelle offre oggi suites rese uniche da dettagli di gran classe, a partire dai preziosissimi arredi per arrivare alle più moderne tecnologie in grado di garantire il massimo del comfort ai suoi ospiti.
Qualche giorno fa nelle stanze del lussuoso hotel si sono svolte una serie di interviste che hanno avuto come protagonisti Sting e Shaggy.
Il cantante britannico ed il rapper giamaicano, super ospiti internazionali della seconda serata del Festival di Sanremo, si sono esibiti sul palco dell’Ariston sulle note di “Don’t make me wait”, il singolo che anticipa il loro nuovo album “44/876” in uscita ad Aprile.
Presente alla conferenza anche Beatrice Cozzi Parodi Presidente dell’omonimo gruppo, che ha intrattenuto una piacevole conversazione con le due star internazionali, posando per qualche scatto fotografico stra-ordinario.