La canzone “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta e Fabrizio Moro non sarà esclusa dalla competizione alla luce del fatto che la Rai sulla base del regolamento, ritiene che non siano state violate le regole. La parte non inedita della canzone dura un minuto e 3 secondi, meno del 30% che è considerato il limite entro il quale una canzone, con una parte già edita, non può gareggiare al Festival di Sanremo. A norma di regolamento e delle valutazioni tecniche effettuate la canzone Meta e Moro resta in gara. Per l’organizzazione la canzone è ammessa perché rientra nei perimetri disegnati dl regolamento.
La decisione inizialmente è stata accolta da un applauso dei giornalisti in Sala Stampa, ma le polemiche non mancano perché la scelta non ha convinto numerosi giornalisti.