A pochi passi dal Teatro Ariston, nel cuore della città, è nata quest’anno Casa SIAE – Area Sanremo, una semisfera multimediale che dal 7 al 10 febbraio 2018 – nei giorni del 68° Festival della Canzone Italiana – diventerà il luogo in cui autori, editori, produttori, discografici e giornalisti si incontreranno per un confronto con il pubblico sulle tematiche legate al mondo della musica.
L’evento è organizzato dal Comune di Sanremo e dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo con SIAE, ed in partnership con Area Sanremo, Anteros, Radio Italia e iCompany alla quale è affidato anche il coordinamento artistico.
Con appuntamenti disseminati in tutta la giornata, dalla mattina fino al dopo Festival, Casa SIAE – Area Sanremo sarà aperta al pubblico fino a esaurimento dei posti disponibili.
“Casa SIAE – Area Sanremo” è il luogo di incontro e di confronto per chi sta dalla parte della musica. Per tutta la durata del Festival della Canzone Italiana – spiega il Presidente SIAE Filippo Sugar – saremo qui con gli autori, gli editori, gli interpreti, i produttori, gli utilizzatori e con tutti coloro che vorranno approfondire le tematiche legate al futuro della musica e al percorso che SIAE sta compiendo in questi anni per essere sempre più veloce, digitale, trasparente. Sarà l’occasione per presentare molte interessanti novità e per incontrare grandi artisti e giovani promesse, tutti coloro che la Società rappresenta e di cui difende la creatività».
Martedì 6 alle 18,30 saranno il Presidente SIAE Filippo Sugar e il Direttore Generale SIAE Gaetano Blandini ad aprire le porte di Casa SIAE con il Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri e con il Presidente dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo Maurizio Caridi. Ospite dell’inaugurazione la Federazione Nazionale Arti in Strada: il Presidente Fnas Giuseppe Boron e il Direttore Fnas Federico Toso parleranno dell’arte in strada come libera espressione e della sua declinazione rivolta alla cittadinanza. L’intervento tratterà anche il tema dello sviluppo del settore e il ruolo che riveste SIAE nel sostegno e nella diffusione dell’arte negli spazi pubblici. Accompagneranno l’inaugurazione anche le performance di alcuni artisti di strada fino all’inizio del Festival di Sanremo, che sarà proiettato direttamente sulle pareti della semisfera e su un maxischermo all’interno della sfera multimediale.
Dal 7 al 10 febbraio si entra nel vivo della programmazione, che prevede un palinsesto ricco e articolato, un calendario di eventi, esibizioni live, interviste e tavole rotonde per tratteggiare il presente e il futuro della Musica, motore che muove Sanremo nei giorni del Festival.
Fra questi l’intervista del direttore dell’Agi, Riccardo Luna, al Presidente di SIAE, Filippo Sugar, mercoledì 7 alle 11.30.
«È con grande piacere che la città presenta quest’anno “Casa SIAE – Area Sanremo”, questo innovativo evento collaterale al 68esimo Festival della Canzone Italiana capace di concentrare e promuovere eventi musicali, culturali, esibizioni live e show case soprattutto degli artisti che hanno partecipato ad “Area Sanremo”. Grazie alla preziosa sinergia con la Fondazione Orchestra Sinfonica e con un partner di alto livello quale SIAE – dichiara il Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri – piazza Colombo sarà caratterizzata da una struttura elegante, di qualità e all’avanguardia per rendere unica la nostra proposta, con l’obiettivo principale di promuovere “Area Sanremo” in un periodo di straordinaria visibilità mediatica a livello nazionale ed internazionale».

«“Casa SIAE – Area Sanremo” – dice Maurizio Caridi, Presidente Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo – rappresenta una delle più importanti iniziative nate dalla partnership fra SIAE e Fondazione Orchestra Sinfonica Sanremo, volte a valorizzare soprattutto la musica leggera italiana, i giovani artisti e gli autori. La nostra volontà è di consolidare questo rapporto, anche – e soprattutto – nella prossima edizione di Area Sanremo che anno dopo anno cresce sempre di più, nella qualità prima ancora che nei numeri».