E’ morto all’ospedale San Martino di Genova, dopo 4 mesi di agonia, l’albanese Albion Kapedani, 29 anni. Era caduto mentre cercava di prendere il treno in corsa appena partito dalla stazione di Sestri Levante. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e indagato tre persone, tra macchinisti e capotreno. Il 29enne avrebbe cercato di salire sul treno in movimento ma sarebbe caduto sbattendo la testa con violenza sul marciapiedi. Gli inquirenti vogliono appurare se il treno sia partito con le porte aperte o in chiusura.