Continua frenetico l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Albenga, che, dopo i 5 marocchini arrestati lo scorso 31 gennaio, hanno messo a segno ieri sera altri 3 arresti, bloccando altrettanti pusher anch’essi di origine marocchina rispettivamente due di 39 anni e uno di 42. Nel corso dell’ennesimo servizio mirato i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno bloccato ad Albenga i primi due spacciatori subito dopo aver ceduto una dose di 2 grammi di cocaina ad un acquirente 46 enne di Borgio Verezzi che verrà segnalato alla Prefettura quale tossicodipendente. La perquisizione dei malviventi ha consentito di sequestrare 6000 euro ritenuto provento illecito.

L’intensificazione dei servizi antidroga dell’Arma nella Città di Albenga (SV), ha permesso, nelle stesse ore, di stringere le manette ai polsi di un altro marocchino pregiudicato di 39 anni, che deve scontare 2 anni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti. Tutti i nordafricani pregiudicati ed irregolari sul territorio nazionale sono stati immediatamente associati al carcere di Imperia.

Sale pertanto ad 8 il numero di spacciatori arrestati dai Carabinieri di Albenga negli ultimi 2 giorni.