È purtroppo mancato a soli 50 anni, Giovanni Choukhadarian, giornalista di Taggia, di origine armene. Ha lavorato a lungo per alcune testate giornalistiche cartacee, ma anche on line, della provincia di Imperia, così come per le pagine locali de “La Repubblica” e “Il Foglio”. Giovanni ha anche presentato numerose rassegne letterarie nell’ambito delle quali aveva intervistato scrittori ed artisti contemporanei. Da sempre animato da una sconfinata passione per la musica, è stato giurato del “Premio Tenco” ed ha seguito, come inviato, un quindicina di edizioni del Festival di Sanremo.
Amante della cultura nel senso più ampio del termine, arguto ed intelligente, nel corso degli anni aveva saputo farsi apprezzare da colleghi e conoscenti non solo per le sue doti giornalistiche, ma anche per la sua grande umanità e per la sua ironia senza pari.
I funerali saranno celebrati domani, sabato 3 febbraio, alle 15 nel santuario della Madonna Miracolosa di Taggia.
A Silvana Sicari ed ai familiari di Giovanni vanno le più sentite condoglianze della redazione di Rivierapress.it