Un pezzo importante della Storia di Sanremo torna alla vita dopo un accurato restyling: il Miramare, sontuoso hotel Liberty di fine ‘800 riapre domani dopo soli quattro mesi di lavori e diventa cinque stelle: il Miramare The Palace Hotel.
Cambiare qualcosa senza alterare la suggestione di una dimora che ha ospitato negli anni statisti, regnanti, grandi artisti, era un compito arduo. Ma l’accurato ripensamento delle sue parti comuni, del grande terrazzo con piscina, delle 50 ampie stanze e suites, ha reso gli ambienti più idonei alle attuali esigenze di un soggiorno a cinque stelle.
Il processo di ristrutturazione, voluto dal Gruppo Miramare, ha dunque reso più attuale l’intera fruibilità dei servizi dell’hotel: non più un soggiorno “statico” fatto di camere, ristoranti, bar, ma un microcosmo “dinamico” da vivere pienamente.
• Il parco tropicale di un ettaro, con essenze rare e palme secolari, è stato arredato con un salotto all’aperto, e completa con il suo ombroso abbraccio la piacevolezza di una giornata di sole
• La piscina riscaldata a sfioro ad uso esclusivo dei clienti dell’hotel sarà il perfetto luogo di relax, ma anche il cuore di una serie di eventi che animeranno l’hotel a tema enogastronomia, musica, spettacolo, fashion.
• Le biciclette a disposizione della clientela consentiranno di usufruire pista ciclabile “Riviera dei Fiori”, contigua all’hotel
• La cucina del Ristorante Mimosa fatta dei migliori prodotti del Territorio ligure, dove i sapori si fondono armonicamente fra spunti classici e nuove esplicazioni
• Sono allo studio e saranno disponibili presto dei pacchetti di “Scoperta del Ponente Ligure” con lo scopo di incoraggiare la clientela italiana e internazionale a conoscere luoghi e personaggi (ad esempio agricoltori, viticoltori, piccoli artigiani, storici locali, ecc.) che rappresentano le eccellenze di questa terra. Sarà un modo per dare impulso a Sanremo e al suo entroterra e per coinvolgere altri interlocutori importanti nell’attività dell’hotel, per un comune beneficio.