Proseguono a passo spedito i lavori per la messa in sicurezza la linea della val Roja tra Cuneo e Ventimiglia. Sono in corso di rinnovo 7 km di binari e cinque ponti. La riapertura della ferrovia al traffico passeggeri è prevista per il primo maggio dopo 8 mesi di chiusura. La Sncf puntualizza che resterà il limite dei 40 km orari sui 47 chilometri della tratta francese. Con i 29 milioni di euro messi sul tavolo dall’Italia, secondo Sncf, è stato possibile non chiudere la linea, come scrive Andrea Fassione su “Il Secolo XIX”.