Guglielmo Ferraris, 16enne calciatore ligure che gioca nella squadra genovese della Ca de Rissi San Gottardo nella partita del campionato Allievi provinciali con la Nuova Oregina ha segnato un gol, toccando il pallone con una mano, ma l’arbitro non se ne è accorto ed ha convalidato la rete. “Ma Guglielmo ha avvicinato l’arbitro e ha detto la verità”, racconta il presidente Piero Graffione. Tutti gli spettatori si sono alzati in piedi ad applaudire. La sfida è poi finita in parità, come racconta “La Repubblica”.