Il pm Massimo Terrile ha chiesto il rinvio a giudizio per 19 ex consiglieri regionali (tra cui l’imperiese Gabriele Saldo) dei gruppi Forza Italia, Pd, Verdi e Alleanza Nazionale nell’inchiesta sulle “Spese Pazze” in Regione Liguria. Le accuse sono per tutti di peculato per avere usato fondi pubblici per spese non istituzionali nella legislatura 2005-2010. Per quella legislatura sono già state rinviate a giudizio 13 persone di vari schieramenti e sono già stati condannati alcuni ex consiglieri, tra cui Franco Bonello (Unione a sinistra).