Tragico infortunio sul lavoro nella storica Villa Serra di Comago a Sant’Olcese (Genova). Un’impiegata di 40 anni è morta per una ferita alla testa riportata cadendo da un’altezza di circa 3 metri a causa di un gradino irregolare in marmo di una scalinata ottocentesca. E’ stata trasferita all’ospedale San Martino, dove è morta. La donna lavorava per la cooperativa “La Formica” che gestisce il parco della villa.