Il neoacquisto Jamin Lawo

Costantini premiato come miglior giocatore della partita

Domenica da incorniciare per la Sanremese che supera il Montecatini con un netto 5-0 e approfitta del pareggio del Ponsacco (1-1 contro il Savona) per allungare in vetta a più 4 dalle inseguitrici.

Biancoazzurri subito propositivi nei primi minuti della gara. Passano solo 2 minuti dal fischio d’inizio e Gagliardi si rende subito pericoloso. Servito in area da Lauria prova la conclusione, para Cappellini.
Passano altri 2 minuti e Scalzi, dopo una cavalcata da metà campo, entra in area di rigore e viene abbattuto da un difensore avversario. L’arbitro indica il dischetto e Lauria segna la rete del vantaggio matuziano.
Al 7’ ancora Lauria pericoloso con una conclusione su assist di Lo Bosco, il numero 1 avversario respinge.
Al 21’ la Sanremese trova il raddoppio. Lauria si guadagna un calcio di punizione dal limite e Costantini realizza infilando la sfera di potenza nell’angolino basso alla sinistra del portiere.
L’ultima azione degna di nota nel primo tempo vede protagonista Gagliardi che, al minuto 33, servito ancora da Lauria dopo un’azione manovrata nella tre quarti avversaria, prova a scodellare la palla in mezzo, ma la sfera termina sul fondo.

Al rientro in campo dopo l’intervallo il Montecatini ci prova subito con una conclusione dalla distanza di Bigazzi, Salvalaggio si distende alla propria sinistra e devia in angolo.
Al 51’ la Sanremese trova la rete del 3-0. Errore in fase difensiva da parte del Montecatini e Lo Bosco si trova a tu per tu con il portiere avversario, lo scavalca con un tocco sotto e deposita in rete.
Tre minuti più tardi il Montecatini si rende pericoloso con la palla scodellata in mezzo da Bigazzi su calcio di punizione. Salvalaggio la respinge e, sulla conclusione del numero 11 avversario Degl’Innocenti, respinge la difesa biancoazzurra.
Al 56’ azione rocambolesca del Montecatini in area, Tempesti prova la conclusione di testa e impegna Salvalaggio in una parata plastica sulla propria sinistra.
Due minuti più tardi la Sanremese si porta sul 4-0. Azione confusa nell’area del Montecatini, su una palla alta Cacciatore la mette in mezzo di testa e Lauria firma la propria personale doppietta con una spettacolare rovesciata.
Al 74’ grande occasione per Caboni che ci prova di testa su assist di Rotulo, para Cappellini.
La gara si chiude con la rete di Cacciatore su punizione. Magistrale realizzazione di destro che si infila sotto l’incrocio alla sinistra del portiere.

“Il morale è alto ma bisogna rimanere con i piedi per terra e preparare la prossima gara che sarà molto difficile – ha dichiarato al termine del match mister Massimo Costantino – ma è giusto che fino a martedì ci si goda questa bella prestazione. Dopo una vittoria così rotonda bisogna essere bravi a capire che la prossima gara non sarà come questa. È giusto e fa molto piacere che i tifosi siano entusiasti di quello che si sta facendo ed è giusto che loro sognino, noi un po’ di meno. La strada è talmente lunga che possiamo solo aspettare il prossimo allenamento martedì. È facile scivolare ed è già successo”.

“Ci tenevo a tornare al gol, era da un po’ che l’aspettavo – ha aggiunto Nicholas Costantini, premiato come migliore in campo “TP Convivio” dai giornalisti della tribuna stampa – queste partite se hai la fortuna e la bravura di sbloccarle possono mettersi nel verso giusto, come è successo oggi, anche se vincere non è mai facile. È normale ora guardare la classifica, ma ci sono ancora tante partite e sarebbe un errore pensare di aver già chiuso la questione a tre mesi dalla fine. Dedico il mio gol a mio figlio e ai miei nonni”.

LE FORMAZIONI
Sanremese: 22 Salvalaggio, 3 Fiore, 5 Cacciatore, 6 Castaldo (23 Negro), 13 Anzaghi (7 Colantonio), 15 Magrin, 21 Costantini (30 Caboni), 11 Gagliardi (4 Bregliano), 27 Scalzi (24 Rotulo), 10 Lauria, 9 Lo Bosco
A disposizione: 1 Gavellotti, 32 Pronesti, 2 Barka, 14 Bozzi
Allenatore: Massimo Costantino

Valdinievole Montecatini: 1 Cappellini, 2 Marinelli (17 Iavarone), 3 Lucarelli, 4 Melis (15 Gabrielli), 5 Di Nardo, 6 Falivena (14 Carlesi), 7 Sagnini, 8 Tempestini (16 Ciccone), 9 Tempesti (21 Mitta), 10 Bigazzi, 11 Degl’Innocenti
A disposizione: 12 Montenegro, 13 Ghimenti, 18 Fedi, 19 Gianardi
Allenatore: Gabriele Lazzerini

Arbitro: Sig. Luca De Angeli di Milano
Assistenti: 1° Sig. Leandro Castioni di Novara; 2° Sig. Francesco Guarino di Novara

Marcatori: 4’ Lauria (rig.), 21’ Costantini, 51’ Lo Bosco, 58’ Lauria, 89’ Cacciatore

Ammoniti: Anzaghi, Falivena
Recupero: 1’;2’
Calci d’angolo: 3-6
Note: 400 spettatori