Un 20enne studente imperiese, Michael Massa, oggi in tribunale a Imperia è stato al centro di due processi legati al possesso di stupefacenti. Ieri sera è stato arrestato dai Carabinieri al termine di un inseguimento a folle velocità, tra Imperia Oneglia e Pieve di Teco. In totale addosso e all’interno della sua abitazione il 20enne è stato trovato in possesso di 300 grammi di marijuana.