Pippo Baudo regala consigli a Claudio Baglioni in vista del Festival di Sanremo 2018: “Il mio consiglio è di non pensare di avere trenta canzoni bellissime, perché è impossibile. Ne bastano 3-4 per fare la storia di un festival. Poi non deve avere paura. I primi 3 minuti sono tremendi a Sanremo: pensi ti crolli il mondo addosso, ma poi è tutto in discesa. Baglioni è un compositore sensibile e un interprete molto elevato, è in grado di fare un bel Festival”.