Il 22 gennaio a Genova 227 borghi hanno ricevuto la Bandiera Arancione importante marchio turistico e di qualità , tra questi è stata riconfermata anche Triora, presenti all’evento il Vice Sindaco Cristian Alberti e l’Assessore Maria Grazia Asplanato insieme a circa altri 160 Sindaci ed Amministratori Comunali.
Sono passati 20 anni dall’istituzione della Bandiera Arancione, l’importante riconoscimento della qualità dell’offerta turistica del Touring Club Italiano nato in quel di Genova. A distanza di 20 anni, è stata di nuovo Genova ad accogliere oggi, 22 gennaio, nella meravigliosa Sala del Gran Consiglio di Palazzo Ducale, i comuni italiani premiati con il vessillo arancione del Touring Club.
Triora ottiene nuovamente questo importante riconoscimento per il triennio 2018-2020, e lo ottiene ormai dall’anno 2007 grazie a tutte le varie amministrazioni comunali che si sono succedute, agli operatori turistici e commerciali, alle associazioni ed a tutti i cittadini ed amanti del paese che hanno, ciascuno per quanto di loro competenza, consentito di ottenere e mantenere negli anni lo standard di qualità.
Oltre a Triora in provincia di Imperia il marchio è stato rinnovato a ai comuni di Airole, Apricale, Dolceacqua, Perinaldo, Pigna, e Seborga.