La Polizia indaga sulla morte di un sanremese di 41 anni, E.G., trovato senza vita in casa nella casa in cui viveva con un 70enne, che gli aveva dato ospitalità. L’uomo era riverso sul pavimento, vicino al letto. La magistratura ha disposto l’autopsia per dare un motivo alla morte del 41enne. Dagli accertamenti sono emersi una serie di criticità di vita, legate in particolare a degrado sociale, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.