Imperia| Sono 4 gli indagati per la cessione dello stabilimento Sogni D’Estate di Imperia. Si tratta del commercialista Luca Ramone, Enrico Debenedetti, Dominique Mastracchio e Daniela Caridi. Le indagini condotte dai PM Pradella e Bogliolo ipotizzano il reato di truffa legato alla donazione della società proprietaria dello stabilimento. Vi sono però altre ipotesi investigative che guardano al riciclaggio.

Gli indagati avrebbero, secondo le indagini, non provveduto a regolarizzare la situazione debitoria della vecchia società di cui era proprietario Claudio Roggero che nell’agosto scorso aveva presentato l’esposto che ha dato il via alle indagini.