SERIE D: SAVONA – ARGENTINA 2 – 0
(34′ e 46′ Tognoni)

SAVONA: 1.Bellussi, 2.Severi, 3.Vittiglio, 4.Gallo, 5.Ferrando, 6.Venneri, 7.Tognoni, 8.Fofana, 9.Saccà, 10.Balestrero (A 62′) (dal 65′ 15.Anselmo), 11.Bacigalupo. A disp: 12.Bonavia, 13.Grani, 14.Guarco, 16.Magni, 17.Mehmetaj, 18.Bruzzone, 19.Pare, 20.Martino. All: Chezzi.

ARGENTINA: 1.Mandelli, 2.Padovani (dal 70′ 20.Cianciaruso), 3.Perpignano, 4.Martelli (A 40′), 5.Di Lauro, 6.Fiuzzi, 7.Berni (dal 57′ 14.Scortichini), 8.Carletti (dal 73′ 17.Malafronte), 9.vitiello, 10.Ruggiero, 11.Pierini. A disp: 12.Rosato, 13.Arcaba, 15.Napoli, 16.Bonacchi, 18.Butterworth, 19.Aretuso. All: Casu

DIRETTORE DI GARA: sig. Matteo Mori (LA SPEZIA)
ASSISTENTI: sig. Alessandro Antonio Boggiani (MONZA) e sig. Vittorio Consonni (TREVIGLIO)

L’Argentina esce sconfitta dal “Bacigalupo” contro un Savona non certo al meglio ma comunque capace di ottenere i tre punti. Da segnalare tra le fila degli armesi il debutto del portiere Mandelli, capace in più occasioni di evitare un passivo ancor più pesante alla sua squadra. Domenica i rossoneri affronteranno tra le mura amiche dello “Sclavi” il Finale, oggi vittorioso contro il Valdinievole Montecatini.

2′ Occasione per il Savona in avvio: lancio lungo, sponda di Balestrero e tiro di Saccà. Pallone deviato da Perpignano in calcio d’angolo;
7′ Ancora un lancio lungo, questa volta per Tognoni che appoggia a Fofana. Tiro che finisce distante dalla porta;
12′ Fallo laterale per l’Argentina. Perpignano serve Vitiello, bravo a trovare Pierini. Ancora palla a Vitiello e tiro al volo di poco fuori;
13′ Contropiede del Savona ma recupero prodigioso in scivolata di Padovani. Calcio d’angolo per il Savona, dal quale non scaturiscono pericoli;
17′ Martelli recupera palla e avanza fino a trovare spazio per la conclusione. Bravo Bellussi a respingere in calcio d’angolo. Sugli sviluppi Carletti non riesce ad aprofittare di una respinta corta della difesa e il pallone finisce alto sulla traversa;
20′ Palla filtrante per Saccà, che salta il portiere e conclude. Si fa però trovare pronto Perpignano che evita il goal;
28′ Palla filtrante per Tognoni, che tira all’altezza del dischetto dell’area i rigore. Mandelli si supera e respinge il pallone;
35′ Goal del Savona. Colpo di testa a liberare Tognoni, che calcia in diagonale e non lascia scampo a Mandelli;
43′ Cross di Carletti, correzione di testa di Pierini e palla sui piedi di Berni che a tu per tu con Bellussi tira alto.

46′ Azione sulla destra del Savona, palla al centro e tiro di Tognoni appostato sul secondo palo. Raddoppio del Savona;
50′ Tiro di Tognoni, pescato da un lancio lungo. Mandelli si fa trovare pronto e devia il diagonale;
51′ Miracolo di Mandelli. Ancora un cross del Savona che trova a centroarea Saccà. Tiro da dentro l’area piccola e respinta del portiere armese;
60′ Calcio d’angolo di Ruggiero e stacco a centro area di Vitiello. Palla comoda tra le braccia del portiere;
69′ Contropiede del Savona sulla destra. Tognoni mette la palla al centro ma la conclusione è fuori dalla porta.

LE DICHIARAZIONI

Casu: “Abbiamo avuto sette palle goal e il Savona due. Bravi loro a metterle dentro e peccato per noi che non riusciamo a fare goal. Se Berni avesse buttato dentro l’1-1 sul finire del primo tempo chissà di cosa saremmo qui a parlare. Purtroppo quel pallone è finito fuori e stasera torniamo a casa senza punti”.

Ragazzoni: “Buona prestazione della squadra. Abbiamo subìto ma anche creato diverse palle goal. Purtroppo il risultato dipende da quanti palloni si buttano in porta. L’occasione più nitida è quella avuta in chiusura di primo tempo. Andare al riposo con un pareggio avrebbe probabilmente cambiato la partita. Così non è stato e in avvio di ripresa abbiamo patito il raddoppio”.