Un tunisino di 20 anni residente in Piemonte è morto a bordo di una nave della Grandi Navi Veloci durante il viaggio da Tunisi a Genova. Il ragazza, che viaggiava solo, si è sentito male nella sua cabina: ha chiesto aiuto all’equipaggio, poi ha perso conoscenza. Nonostante le cure del medico di bordo è prima finito in coma e poi è morto. Fra le ipotesi per spiegare il decesso una crisi ipoglicemica per una forma di diabete di cui il giovane soffriva da anni.