Alfredo Moreschi, 86 anni, fotografo da quando ne aveva 17, custode della storia di Sanremo narrata per immagini, ha chiuso il negozio di via Matteotti. Dal 31 dicembre è scesa la serranda sul più sterminato archivio fotografico di Sanremo. Lo studio fotografico Moreschi fu fondato da Luigi, bisnonno di Alfredo, nel 1872 a Palazzolo sull’Oglio (Brescia), quindi si spostò a San Pellegrino Terme, Salsomaggiore, Bordighera. Il negozio di Sanremo aprì nel 1927, come scrive Andrea Fassione sul “Secolo XIX”.