Il nastro isolante usato per legare e imbavagliare una donna è stato inviato ai Carabinieri del Ris per le analisi. Al vaglio degli uomini del Nucleo operativo c’è l’episodio accaduto a Poggi un mese fa. L.C., 60 anni, che vive da sola in una villa di località Colla, sostiene di esser stata tenuta sotto sequestro per 2 ore, minacciata di morte e rapinata da 4 banditi mascherati e armati di pistola. I banditi hanno racimolato circa 600 euro, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.