Livio Raffa, il pensionato di 75 anni di Bajardo, coinvolto nell’esplosione della propria casa avvenuta il 31 dicembre per una fuga di gas, è stato trasferito dall’ospedale “Santa Corona” di Pietra Ligure al Centro grandi ustionati di Pisa. I medici gli hanno salvato la parte di una gamba che ha rischiato di perdere in seguito all’incidente. L’anziano, tenuto sotto sedativi, è indagato dalla Procura di Imperia per disastro colposo. Almeno tre sono state le case rese inagibili dall’esplosione.