A Sanremo sarà creata una specifica graduatoria, limitata al 2018, per l’assunzione di una decina di vigili a tempo determinato per un massimo di 6 mesi (consecutivi o divisi in due periodi di 3 mesi). Quest’anno il Comune, a fronte di 8 posti disponibili, è riuscito ad ingaggiare un solo agente nel periodo estivo e altri tre in quello invernale. I soldi per queste assunzioni, derivanti da una parte dei proventi delle multe, ci sono, ma alla fine non si riesce a spenderli e vengono stornati per altre esigenze di bilancio, come scrive Claudio Donzella sul “Secolo XIX”.